mercoledì 19 giugno 2013

Secret files #1 - La simbiosi mistica e sensuale

Allora caliamo l'asso di Coppe.

Sveliamo la verità su ascolta e pentiti.

Io non uso i 3 gradi di percezione e le sue sfumature per godere della musica.
Utilizzo delle tecniche intuitive ed istintive di cui i gradi di percezione sono solo una modellizzazione ed una astrazione sulla falsariga di quanto detto da Levi Strauss e che ho inventato solo a scopo didattico e divulgativo per questo specifico sito.



Oggi vi svelerò la tecnica segreta numero 1. Quindi preparate birra, pop corn e lettore cd e state pronti!

Questo è materiale davvero ADVANCED!!!!!!!!!!!!


Immaginiamo che c'è un artista che vogliamo capire e vogliamo sapere cosa "significa" la sua musica, vogliamo viverla, possederla come solo l'autore può fare.

La tecnica della simbiosi consiste in questo.

1) smettere di ascoltare qualunque altro artista.
2) procurarsi quanto più materiale dell'artista bersaglio (il target), possibilmente in ordine cronologico
3) leggere interviste all'artista in questione, cercando di trovare il materiale più attendibile possibile
4) dalle interviste in questione cercare di capire i gusti dell'artista bersaglio e procurarsi alcuni dei suoi dischi preferiti

Per un mese intero ascoltare solo

1) materiale dell'artista bersaglio, possibilmente in ordine cronologico
2) se ci si annoia in particolari giornate sostituire il materiale del bersaglio con i dischi suoi preferiti

Lo scopo è diventare come lui, acquisire la sua sensibilità, il suo orecchio, i suoi gusti ed entrare in rapimento mistico e sensuale.

I livelli di percezione (e tutte le sfumature) non sono altro che un "medione statistico" delle simbiosi di alcuni benchmark di riferimento largo-circa compatibili fra di loro.

Infatti nella mia testa non dico mai  "Sono a livello 2.0" ma "Sono in sintonia con la Locanda delle fate" per farvi un esempio.

Questo è il SECRET FILE NUMERO 1.

Usare con parsimonia ;)

3 commenti:

  1. Questa è la tattica quasi obbligata con la Musica Classica del secondo '900. Lo so per esperienza personale...

    RispondiElimina
  2. Posso usare te come modello da seguire?

    RispondiElimina
  3. PS: l' ultima frase mi sembra familiare!!! :)

    RispondiElimina